Ricotta Di Bufala Campana Dop Gr250X4

Per acquistare registra il tuo account

La Ricotta di Bufala Campana DOP può avere forma tronco-piramidale o conica.

La pasta è di colore bianco porcellana, priva di crosta;

La consistenza è granulosa ma non sabbiosa, morbida e cremosa.

Il sapore è caratteristico, fresco e delicatamente dolce; l’odore presenta fragranze di latte e crema.

Ricotta di bufala campana DOP

Descrizione del prodotto

In tutte le aree di produzione della mozzarella di bufala campana, quindi le province di Benevento, Salerno, Caserta, Napoli e altre ricadenti nell’area della DOP “Mozzarella di bufala Campana”, dalla lavorazione del siero della mozzarella si ricava anche la ricotta.

Può essere consumata fresca o sottoposta a essiccamento.

La ricotta di bufala fresca ha un colore latteo e consistenza morbida e si ottiene riscaldando il siero derivante dalla lavorazione del latte crudo per la produzione di mozzarella di bufala fino alla temperatura di circa 90 gradi.

Al siero viene poi aggiunto sale quanto basta per ottenere la giusta sapidità del prodotto.

Per ottenere, invece, la ricotta essiccata di bufala, che è a pasta compatta, è necessario che le forme stagionino in cella per circa 10 giorni e poi vengano lasciate per lo meno un mese a essiccare.

Vengono poi tolte dai contenitori e lasciate stagionare altri 30 giorni, fino a essere ripulite dalle muffe, private della scorza sottile e messe sotto vuoto.

 

METODO DI PRODUZIONE

Il “primo siero” è inviato (subito o dopo trattamento di stabilizzazione) alle apposite caldaie per il processo del riscaldamento.

Sia prima che durante questo processo può essere aggiunto latte di bufala e/o panna fresca.

Il calore determina la formazione di un coagulo morbido e fine, che affiora in superficie grazie alla presenza di grasso.

La ricotta può essere prelevata manualmente se si utilizza un mestolo forato, deponendo il coagulo umido nelle fiscelle o nelle tele, oppure meccanicamente, tramite l’uso di appositi estrattori.

Assume la sua consistenza definitiva una volta separata dalla scotta.

In seguito si raffredda parzialmente.

Il confezionamento deve avvenire entro le 24 ore dalla produzione, prima o dopo la procedura di raffreddamento fino a 4°C.

La durata della conservabilità della Ricotta di Bufala Campana DOP Fresca non può essere superiore a sette giorni dalla data di produzione.

Per garantire una maggiore conservabilità, fino al massimo di 21 giorni dalla data di produzione, prima del confezionamento si effettua un trattamento termico della ricotta sgrondata dalla scotta, che si liscia od omogeneizza per renderla più cremosa.

In questo caso, il prodotto viene commercializzato come Ricotta di Bufala Campana DOP Fresca omogeneizzata.

Area di produzione

Vedi scheda Mozzarella di bufala campana

Registrazione e tutela

La Denominazione di Origine Protetta (D.O.P.) Ricotta di bufala campana è stata riconosciuta, ai sensi del Reg. CE n. 634/10. La Scheda riepilogativa è stata pubblicata sulla GUCE C260 del 30 ottobre 2009.

Organismo di controllo

L’organismo di certificazione autorizzato è la società C.S.Q.A., sito web: www.csqa.it.

Consorzio di tutela

Consorzio Tutela “Mozzarella di Bufala Campana”. Sito web: www.mozzarelladop.it, sede Regie Cavallerizze della Reggia di Caserta – Via R. Gasparri, n. 1 – Caserta.

 

Caseificio Auriemma con la sua qualità e lavorazione accurata, si contraddistingue tra i produttori più validi della filiera.

Formato

Minimo ordine

Caratteristiche

, ,

Gusto

Materie Prime

Riconoscimenti

Recensioni

Ancora non ci sono recensioni.

Solamente clienti che hanno effettuato l'accesso ed hanno acquistato questo prodotto possono lasciare una recensione.